Cappelle Medicee

Il museo delle Cappelle Medicee si trova a Firenze in una parte della Chiesa di San Lorenzo. Qui, nella cosiddetta Sagrestia nuova è possibile ammirare le tombe di Giuliano e Lorenzo de’ Medici realizzate da Michelangelo, e considerate da molti capolavoro di architettura rinascimentale. Il museo è costituito anche dalla Cappella dei principi, ideata da Cosimo I ma realizzata da Ferdinando I, suo successore, e trionfo della manifattura fiorentina delle pietre dure. Nata come mausoleo per la famiglia divenne col tempo simbolo della loro dinastia. La costruzione della cappella fu avviata da Nigetti, autore del progetto, dal 1605 al 1640. Successivamente i lavori subirono un brusco rallentamento e furono ripresi nel 1740 per volontà di Anna Maria Luisa, ultima erede della dinastia. Lavori che furono affidati ai fratelli Ferdinando e Giuseppe Ruggieri. Sotto il coro della basilica si trova la Cripta lorenese, dove sono sepolti i componenti della famiglia Lorena, succeduta ai Medici dal 1737 al 1860.

Il Museo delle Cappelle Medicee fa parte del Polo Museale Fiorentino.
Orari delle visite: da lunedì alla domenica, ore 8.15-13.50. Il biglietto intero costa 6 € e il ridotto 3 €. Il complesso dista 10 minuti a piedi, attraverso il centro storico, dalla stazione di Santa Maria Novella.
Prenotazioni: tel 055 290112, Firenze Musei.

Guida alla città di Firenze

Vota Guida di CiaoBellaItalia

Commenti

commenti

Lascia un commento