Cose da vedere assolutamente a Venezia

Piazza San Marco, cinta tra palazzi, il campanile e la basilica, è una delle piazze più belle al mondo. Difficile crederlo, ma prima che venisse costruita la Basilica di san Marco la zona era un grande orto. Qui ci passava il rio Batario, oggi interrato. Ha una forma a trapezio ed è lunga ben 175mt. e larga 57mt e 83mt. Ci si arriva a piedi, attraversando la città, oppure prendendo il vaporetto da Piazzale Roma o dalla stazione. In inverno e con le abbondanti piogge si assiste al famoso fenomeno dell’acqua alta, che tanti problemi dà alla città, ma che è diventato anch’esso parte di quel connubio che vuole Venezia legata al mare e il mare legato a Venezia. Stormi di piccioni fanno da cornice ad una piazza già popolata di suo. Piazza San Marco è liberamente accessibile, non si paga nessun biglietto per visitarla, cosa diversa per la Basilica, il campanile e la maggior parte delle chiese veneziane, dov’è richiesto un ticket per le visite turistiche.

La Basilica di San Marco fu eretta per accogliere le spoglie dell’evangelista San Marco. È in chiaro stile romanico-bizantino, decorata con marmi e mosaici, e la sua facciata è sovrastata da cinque cupole. Sull’ampia terrazza poggiano i 4 cavalli di rame provenienti da Costantinopoli e inviati nel 1204 al doge Enrico Dandolo. L’altare si trova sotto la cupola del presbiterio e custodisce i resti di San Marco. La durata della visita è in genere di 10 minuti e data la natura sacrale dell’edificio si consiglia sempre un abbigliamento consono al luogo di culto. Eventuali bagagli e borse voluminose vanno lasciati in deposito presso l’Ateneo San Basso, di fronte alla Porta dei Fiori. Non è consentito fare fotografie e riprese video.

Info
Apertura: 9.45 – 16.45; domenica e giorni festivi: 14:00 – 17:00
Costo biglietto: ingresso gratuito
Museo di San Marco: 4€ intero e 2€ ridotto; 9.45 – 16.45
Pala d’oro: 2€ intero, 1€ ridotto; orario: 9.45 – 16.00; giorni festivi dalle 14.00 alle 16.00
Sito ufficiale: www.basilicasanmarco.it

Di sicuro il Campanile di San Marco è, insieme alla Basilica, uno dei monumenti più visitati di Venezia. È alto quasi 100mt. e possiede cinque campane: la più importante, e anche originale, è la campana detta Marangona. Dal campanile si gode di una vista spettacolare sull’intera piazza. Dal centro della piazza si può osservare la Basilica e il Campanile di San Marco nonché i seguenti edifici: Procuratie Nuove, Ala Napoleonica, Procuratie Vecchie, Torre dell’Orologio, Palazzo Patriarcale. La maggior parte di questi sono visitabili a pagamento. Sul Campanile si sale con un ascensore.

Info
Apertura: 9.00 – 19.00 (ottobre); 9.30 – 15.45 (novembre marzo aprile); 9.00 – 19.00 (giugno); 9.00 – 21.00 (luglio settembre)
Biglietto: 8€ intero e 4€ ridotto
Sito ufficiale: www.basilicasanmarco.it

La Torre dell’orologio, in piazza San Marco, presenta un quadrante smaltato blu e oro con i simboli dello zodiaco e le fasi lunari che segnano le ore. Ogni ora due sculture in bronzo, dette Mori per il colore scuro del metallo, rintoccano la campana posta sopra l’orologio. Ed è questo uno dei momenti più attesi dai turisti in piazza. La Torre è stata costruita tra il 1495 ed il 1499 e rappresenta un chiaro esempio di architettura rinascimentale. La visita alla Torre dell’orologio è consentita previa prenotazione ed, a causa dei suoi ambienti ristretti, è sconsigliata a chi soffre di claustrofobia.

Info
Costo del biglietto: 12€ intero, 7€ ridotto
Call center: 848082000
Chi acquista il Biglietto per la Torre dell’Orologio ha diritto all’ingresso gratuito al Museo Correr, Museo Archeologico Nazionale e Sale Monumentali della Biblioteca Marciana

Il Palazzo Ducale è di sicuro il monumento più conosciuto di Venezia e capolavoro dell’architettura gotica. Si trova in piazza San Marco poco distante dal famoso Ponte dei sospiri. Era sede del Doge. Al suo interno troviamo opere del Tintoretto, Tiziano, Tiepolo, Veronese. Al primo piano ospita il Museo dell’Opera, la visita continua con il Piano delle logge e l’Appartamento ducale. Il percorso si conclude con la visita all’Armeria e alle Prigioni. L’ingresso per i visitatori è da Porta del Frumento.

Info
Apertura: dal 1 novembre al 31 marzo 8.30-17.30, dal 1 aprile al 31 ottobre 8.30-19.00
Chiusura: 25 dicembre e 1 gennaio
I musei di Piazza San Marco hanno un costo unico di 12€ intero e 6.50€ ridotto
Sito ufficiale: http://palazzoducale.visitmuve.it

Il Museo Correr fa parte della Fondazione Musei Civici di Venezia. Prende il nome dal nobile veneziano Teodoro Correr, appassionato collezionista, che alla morte donò l’intera collezione alla città col chiaro intento di crearne un museo. Nel 1922 il museo venne trasferito nell’Ala Napoleonica di Piazza San Marco e parte delle Procuratie Nuove. Ospita opere di Giovanni Bellini e Vittore Carpaccio. E il famoso gruppo scultoreo Dedalo ed Icaro di Antonio Canova.

Info
Apertura: dal 1 novembre al 31 marzo 10.00-17.00, dal 1 aprile al 31 ottobre 10.00-19.00
Chiusura: 25 dicembre e 1 gennaio
I musei di Piazza San Marco hanno un costo unico di 12€ intero e 6.50€ ridotto
Sito ufficiale: http://correr.visitmuve.it

Vota Guida di CiaoBellaItalia

Commenti

commenti

Lascia un commento