Guida alle più belle spiagge della Sicilia

L’Estate è Sicilia. È mangiare una rinfrescante granita al limone. È tuffarsi nel mare nostrum felice di trovarsi nel posto più bello della Magna Graecia. E poi, da queste parti, la bella stagione dura più a lungo e non è raro andare a mare anche a novembre. Nella nostra mini guida intitolata Le spiagge più belle della Sicilia parleremo delle destinazioni balneari più amate e conosciute non solo per via del mare e delle bellezze paesaggistiche, ma anche per attrazioni, divertimento e pulizia. Ne abbiamo descritte solo alcune non potendo menzionarle tutte, e invitiamo ad esplorarle con calma per scoprire il piacere di vivere lentamente e sentirsi più felici, nella splendida Sicilia.

Bellissima Lipari
Iniziamo dalla spiaggia bianca di Lipari, nelle immediate vicinanze delle cave di pomice ed ossidiana. È considerata una delle più belle spiagge dell’isola e in estate è molto affollata. Il suo nome è dovuto al colore chiaro dei fondali frutto dei sedimenti di pietra pomice. Tuttavia la sabbia è scura, d’altronde Lipari è un’isola di origine vulcanica. Il mare si presenta con uno splendido color turchese. Lipari ha molte altre spiagge, ugualmente belle, sebbene questa sia la più gettonata, tanto che nei mesi caldi diventa difficile trovare posto o muoversi tra le fila di lettini e ombrelloni posti lungo il lembo di sabbia. Le altre spiagge sono: spiaggia Praia di Vinci, nei pressi di Punta Crepazza nella parte meridionale. È particolarmente sabbiosa e può essere raggiunta solo in barca. Da queste parti si pratica l’immersione subacquea. La spiaggia del Canneto si trova in una baia nella parte settentrionale, è attrezzata con diversi servizi e il mare è stupendo. Caratteristica è la spiaggia di Acquacalda, dominata da una grande montagna di pomice. In parte la zona è ancora incontaminata e richiama l’idea della natura selvaggia. Da vedere il pontile in ferro circondato dal mare. La spiaggia Valle Muria gode di un panorama mozzafiato su Vulcano, i Faraglioni di Pietra Lunga e Pietra Menalda. Porticello è una spiaggia attrezzata, si trova a nord del paese. La sua sabbia è particolarmente ghiaiosa e ciottolosa. Il mare è trasparente. Può essere raggiunta in autobus oppure in barca. Le spiagge dell’isola di Lipari hanno ottenuto più volte la bandiera blu per pulizia, bellezze naturali e servizi.

La bandiera blu di Menfi
Il mare incontaminato di Menfi, provincia di Agrigento, è stato a lungo premiato sia per trasparenza e pulizia sia per presenze turistiche. Porto Palo è la località balneare più conosciuta e il suo litorale presenta scorci di rara bellezza. Fare un bagno da queste parti è immergersi in un paradiso di relax e natura. Fanno da cornice deliziosi ristorantini locali che cucinano pesce fresco accompagnato da un ottimo vino della zona. Sebbene affollata la spiaggia di Porto Palo è comunque una spiaggia lontana dal turismo di massa e questo ne ha preservato parte della bellezza originaria. Consigliata a chi vuole trascorrere una vacanza di assoluto relax. Proseguendo verso Sciacca incontriamo la spiaggia delle Giache Bianche coi suoi ciottoli bianchi e la pineta, dove rifugiarsi durante la calura estiva. Menfi è raggiungibile in auto da Palermo con l’A29 in direzione Mazara del Vallo; da Messina con l’A20 e da Catania con l’A19 in direzione Caltanissetta.

spiaggia-mondello-sicilia
Spiaggia di Mondello, Palermo.

Lo splendore delle spiagge ragusane
Ragusa offre molto a livello di turismo balneare coi i suoi 50km di costa. Le sue spiagge sono davvero bellissime e molte rientrano tra quelle premiate con la Bandiera Blu, ma nella zona tra Pozzallo a Scoglitti le bellezze paesaggistiche si contendono i rispettivi primati. Per gli amanti anche del divertimento e della vita notturna località come Marina di Ragusa sono da preferire. In estate la zona è oggetto di diverse kermesse musicali con importanti iniziative che si protraggono per tutto il periodo che va da luglio a settembre. Per pulizia e servizi la spiaggia di Marina di Ragusa è stata insignita del prestigioso premio della Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale (FEE), superando con successo i rigidi criteri di selezione.

Ispica è famosa per il suo litorale lungo ben 13km. Le sue spiagge si caratterizzano per la sabbia chiara e finissima e le dune. La spiaggia Santa Maria di Focallo è tra le più conosciute grazie al mare cristallino e ai fondali limpidi che l’hanno resa meta ambita da turisti e amanti delle immersioni. Ospita diversi villaggi e la vegetazione spontanea, composta soprattutto da acacie, che la costeggia, la rende luogo ideale anche per scampagnate e pic-nic fuori porta. La spiaggia Marza di Ispica ha un lungo litorale di sabbia dorata. In estate tende ad essere molto affollata. L’acqua del mare è turchese e il panorama merita anche più di una foto. La spiaggia di Ciriga è libera e si caratterizza per le splendide insenature, il mare cristallino e i faraglioni di pietra calcarea. È raggiungibile attraverso piccoli sentieri posti lungo la strada provinciale. Da vedere i Faraglioni di Ciriga.

Le spiagge principali di Pozzallo, provincia di Ragusa, sono  la spiaggia del Lungomare Pietre Nere e la spiaggia di Raganzino, prevalentemente libere, pur non mancando servizi e strutture per turisti. Pietre Nere è più grande della spiaggia di Raganzino, entrambe si presentano con una sabbia chiara e fine e un clima stupendo. Il mare ha fondali chiari e cristallini ed è di un magnifico color turchese. Il consiglio è di immortalarlo in uno scatto. Delizioso il lungomare dove passeggiare, prendere un aperitivo e fare shopping fra le bancarelle del posto.Ragusa è raggiungibile dalla statale 194, dall’A19 Palermo-Catania e dalla statale 626.

Marsala, non solo vino
La spiaggia lido Signorino, a Marsala, colpisce per pulizia e acque cristalline. Offre numerosi servizi balneari sebbene possegga anche una spiaggia libera pulita e curata, scelta soprattutto dai giovani. La sabbia è chiara e costeggia l’intero arenile. In estate viene presa d’assalto, diventando una delle spiagge più frequentate della zona. Sempre a Marsala, nella zona del trapanese, troviamo la bellissima spiaggia Punta Tramontana, diventata area naturalistica protetta. Apprezzata per la sua sabbia chiara e il mare turchese. È raggiungibile dalla Strada statale 115.

E le altre spiagge?
Elencare tutte le spiagge siciliane, degne di essere menzionate per bellezza e servizi, è un’impresa ardua. Queste sono quelle considerate fra le più belle e attrezzate e di sicuro meritano di essere visitate. Sebbene, in Sicilia, ci sia solo l’imbarazzo della scelta vista la gran quantità di spiagge che l’isola possiede. Tra gli altri gioielli siciliani ricordiamo anche la spiaggia di Calamosche, nella parte orientale dell’isola, situata nella Riserva di Vendicari. La spiaggia di Punta Secca in provincia di Ragusa, conosciuta soprattutto perché qui sono stati ambientati alcuni episodi del Commissario Montalbano. La spiaggia di San Lorenzo, nella parte sud-est, poco distante dalla riserva naturale di Vendicari. La spiaggia di Isola bella, Taormina, una lunga distesa di sabbia bianca e mare cristallino.

Vota Guida di CiaoBellaItalia

Commenti

commenti

Lascia un commento