Le spiagge più belle della Toscana

Tra natura e mare incontaminato, tra sabbia finissima e sabbia ciottolosa, tra un tuffo da uno scoglio e una passeggiata in pineta ecco la nostra guida sulle spiagge più belle della Toscana. Un viaggio che ci porta in luoghi incantevoli, lungo scenari degni dei migliori set cinematografici, fra gente che ama divertirsi in una delle regioni più solari d’Italia. Difficile descrivere in poche righe tutta la bellezza della costa toscana, ma una cosa è certa, il territorio ha molto da offrire per chi vuole vivere una vacanza da sogni. Una vacanza che unisce al piacere di prendere il sole il divertimento di scoprire posti bellissimi.

Per chi è alla ricerca delle più belle spiagge toscane, quelle dalla sabbia fine e delicata, pulite e confortevoli, oppure quelle più impervie e selvagge, non ha che l’imbarazzo della scelta. Alcune di loro sono state anche insignite del famoso premio Bandiera Blu e pertanto riconosciute come migliori spiagge della regione. In questa mini guida ne presentiamo solo alcune, cercando di non far troppo torto a tutte quelle realtà che non abbiamo potuto menzionare, ma che per bellezza e incanto non hanno nulla da invidiare.

In una terra bagnata dal mare
La Costa degli Etruschi è una zona litorale che va da Livorno a Piombino per circa 90 km. Qui si susseguono i colori tipici della macchia mediterranea: il cielo blu, il mare azzurro, la sabbia dorata e la pineta verde. Troviamo sia zone di spiaggia libera, dotate dei servizi essenziali, sia stabilimenti balneari con i migliori confort. In questa porzione di litorale si può fare surf, immersione, vela e molto altro.

Nella zona costiera tra Antignano e Quercianella ci sono spiagge premiate con la Bandiera Blu, una magnifica scogliera, sabbia chiara e fondali trasparenti. Tra le più rinomate abbiamo le spiagge di Antignano come la spiaggia della Tamerice, ad esempio; la spiaggia Longa e la spiaggia della Ballerina. Questa è una delle spiagge più suggestive della costa. Si accede attraverso l’omonimo parco.

A sud della Torre di Calafuria, località Quercianella, c’è una spiaggia difficile da raggiungere, bisogna attraversare un parco privato, è la spiaggia Cala del Leone. Sassosa e con vista mozzafiato sul panorama del promontorio. La spiaggia del Rogiolo è più piccola ma dotata anche di stabilimento balneare. I fondali sono rocciosi e l’acqua cristallina.

Tra pinete e spiagge isolate
A sud di Follonica, nella Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino, ecco Cala Violina, a parere di molti la più bella delle spiagge toscane. Il suo nome è molto romantico e richiama il suono, del violino appunto, prodotto dal calpestio dei piedi nudi sulla sabbia bianca e finissima. I suoi fondali sono trasparenti e ricchi di pesci. Immergersi da queste parti è come fare un tuffo ai Caraibi. L’accesso è a piedi oppure in bicicletta attraverso diversi sentieri. Uno dei più conosciuti è il sentiero delle Costiere. Un percorso naturalistico di rara bellezza, con scorci sul promontorio di Piombino, la baia di Follonica, l’isola d’Elba ecc. Cala Violina merita di essere vista e vissuta. Un consiglio: munirsi di acqua e scarpe da trekking prima di addentrarsi nella pineta. La spiaggia è ampia e il bosco antistante è munito di panchine e tavoli per il pic-nic. Una fatica che vale la ricompensa.

Da queste parti troviamo un’altra bellissima spiaggia, premiata con la Bandiera Blu, ed è la spiaggia della Polveriera. Siamo a pochi chilometri a sud di Follonica, verso Puntone di Scarlino. È un tratto di mare caratterizzato da fondali bassi e poche correnti. La pineta antistante offre riparo dalla calura estiva ed è attrezzata con aree da pic-nic. Per arrivarci basta seguire la Strada delle Collacchie verso Castiglione della Pescaia.

Il mare della Versilia
Le bellissime spiagge della Versilia sono fra le più rinomate sia perché ampie e lunghe sia per la modaiola vita notturna. Si tratta di spiagge attrezzate con stabilimenti e servizi turistici, molto frequentate in estate. Marina di Carrara centro è stata insignita del premio Bandiera Blu mentre Marina di Massa si connota per essere un vivace centro ricco di locali e attrazioni.

Tra Follonica e Piombino troviamo una spiaggia di rara bellezza, la spiaggia del Parco Costiero della Sterpaia. La sua sabbia è ambrata e al tramonto sembra di assistere ad un tripudio di oro e luce. Il mare è di un azzurro intenso, molto pulito e con fondali bassi. Nella pineta retrostante si può anche sostare e fare pic-nic visto che è attrezzata con aree dedicate. Per chi arriva in auto, la spiaggia è raggiungibile da Piombino in direzione Torre Mozza. Parcheggio a pagamento.

Per chi vuole immergersi in un’oasi di tranquillità, la spiaggia della Lecciona (Viareggio) è la meta ideale. È una spiaggia libera, incontaminata, con le dune ricoperte dalla tipica vegetazione mediterranea. Si trova all’interno del parco di Migliarino e San Rossore, fra Torre del Lago e Viareggio. Accessibile a piedi o in bicicletta, ideale per passare un giorno immersi nella natura ancora selvaggia. Tra le più conosciute zone balneari toscane, insignite anche della prestigiosa Bandiera Blu, ci sono le spiagge di Lido di Camaiore. 4 km di sabbia finissima e mare dai fondali bassi. Fanno da cornice a questo scenario le splendide Alpi Apuane. La zona è ben servita e attrezzata con stabilimenti balneari e aree giochi per bambini. Più di tendenza è Marina di Pietrasanta: 5 km di lunghezza con oltre 100 stabilimenti balneari. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

A mare con i vip
La spiaggia di Forte dei Marmi è famosa per il suo colore dorato e la trama fine e sottile. La zona è diventata conosciuta ai più per la presenza di numerosi vip che in estate frequentano il suo litorale e i suoi locali di tendenza. Molti i lidi e le strutture presenti. Per i prezzi non si parla certo di low cost, ma con offerte speciali e prenotazioni anticipate è possibile ottenere anche tariffe più concorrenziali.

Un paradiso nell’Arcipelago Toscano
L’isola d’Elba regala sensazioni uniche. Il mare è pulito, e per alcuni anche il più bello d’Italia, le spiagge sono super attrezzate e non c’è mai da annoiarsi. Locali, ristoranti, bar e discoteche. C’è tutto, ma davvero tutto, per divertirsi. Elba offre molto sia a chi ama prendere il sole e rilassarsi sia per chi preferisce fare escursioni e andare alla scoperta di una natura selvaggia. Le sue spiagge sono sabbiose e ciottolose. La Biodola è una spiaggia comoda, attrezzata e facilmente raggiungibile. È lunga 600 mt ed è preferita soprattutto dalle famiglie con bambini piccoli. Più frequentata e ben riparata dalle correnti è invece la spiaggia di Cavoli. Anche questa facilmente raggiungibile. Ciottolose sono altre spiagge quali la spiaggia della Padulella, la spiaggia de L’Enfola, la spiaggia di Secchetto, la spiaggia di Fetovaia.

Sul finale
Questa è dunque una piccola carrellata tra le più belle spiagge della Toscana. Ma è un puro assaggio di ciò che di bello la regione ha da offrire, e scoprire.

Vota Guida di CiaoBellaItalia

Commenti

commenti

Lascia un commento