Il Palazzo Reale di Napoli

Il Palazzo Reale di Napoli è una delle residenze della casa reale di Borboni. Affaccia sulla maestosa Piazza Plebiscito ed è circondato da importanti edifici. Luogo simbolo di Napoli…… fu costruito nel XVII secolo da Domenico Fontana. La facciata, classicheggiante, è lunga 169 metri e presenta stemmi reali e vicereali. I lavori sono durati per lungo tempo e il palazzo è stato più volte arricchito e influenzato dai sovrani che nel tempo si sono succeduti. Gioacchino Murat e Carolina Bonaparte nel 1800 hanno introdotto arredi neoclassici provenienti dalle Tuileries.

Da non perdere una visita alle stanze reali, intatte e con mobilio d’epoca. E il teatrino di corte all’interno del Palazzo Reale, progettato da Ferdinando Fuga su richiesta di Ferdinando IV di Borbone. Dal teatrino si accede alla Sala del Trono sormontato da un baldacchino con cielo rosso vellutato. Il Salone d’Ercole ospita numerosi ritratti e arazzi e l’orologio del no Thuret. I cortili e i giardini possono essere visitati liberamente.

Orario visite
Apertura: tutti i giorni dalle 9 alle 20
Chiusura: il mercoledì
Costo biglietto: 4€ intero; 2€ prezzo ridotto

Come raggiungere il sito
Metro: linea 1, fermata Toledo
Funicolare centrale: fermata Augusteo
www.anm.it

Vota Guida di CiaoBellaItalia

Commenti

commenti

Lascia un commento