Consigli pratici, scavi di Pompei ed Ercolano

    • Munirsi di scarpe comode, i percorsi sono molto lunghi e potrebbero richiedere delle ore, soprattutto per la città di Pompei.

  • In estate le temperature sono alte ed è facile che superino, in alcuni giorni di luglio ed agosto, anche i 30°. Meglio proteggersi con una crema ad alto filtro solare e portarsi una bottiglietta d’acqua.
  • Ci sono diversi percorsi tematici a seconda dell’interesse del visitatore. Per evitare di fare avanti e indietro o di andare da una parte all’altra degli scavi sarebbe opportuno munirsi di una buona mappa. Studiare il percorso più adatto e procedere. Nel bookshop, all’ingresso di Porta Marina, sono in vendita cartine guide e diverse pubblicazioni.
  • Per gli Scavi di Pompei e di Ercolano è anche disponibile l’applicazione “i-MiBAC-Top 40”.
  • Presso la biglietteria di Porta Marina è possibile noleggiare audioguide in lingua italiana, inglese, francese, tedesco e spagnolo.
  • Dal 15 gennaio 2015 borse, zaini, bagagli, custodie, le cui dimensioni siano superiori a 30x30x15 cm. devono essere depositati al servizio guardaroba, presente in tutti gli accessi. Il servizio è gratuito.
  • L’ingresso alla Villa dei Papiri è su prenotazione.
  • I biglietti possono essere acquistati in loco nelle biglietterie ai varchi di accesso o sul sito ticketone.it.
  • Informazioni per visitatori: info@beniculturali.it.
  • Presso l’Ufficio informazioni di Porta Marina (scavi di Pompei) è presente un punto di accoglienza
Vota Guida di CiaoBellaItalia
Written By
More from
Accademia di Brera
Il palazzo di Brera sorge su un convento dell’ordine degli Umiliati. Nel...
Read More
Leave a comment